Il webinar gratuito presenta il rapporto globale sulla sicurezza IPAF 2022

EN - Global Safety Report Webinar

I partecipanti appartenenti al settore dell’accesso aereo potranno partecipare a un webinar online gratuito che offre una panoramica dei principali risultati dell’ultimo rapporto globale sulla sicurezza, un documento redatto dalla International Powered Access Federation (IPAF) a partire dall’analisi dei dati resi anonimi e raccolti tramite il portale di segnalazione degli incidenti di IPAF.

Questo webinar è l’ultimo capitolo della serie di presentazioni online gratuite offerte da IPAF e sarà presentato da Brian Parker, responsabile tecnico e della sicurezza di IPAF, il 30 giugno 2022, alle 12.00 (GMT+1).Il webinar è sponsorizzato da Skyjack, Hinowa, Palazzani, inspHire e GemOne.

In concomitanza, verrà presentato il rapporto globale sulla sicurezza 2022 di IPAF, che contiene i dati aggiornati raccolti tramite il portale IPAF (www.ipafaccidentreporting.org) durante il decennio 2012-21. Al webinar parteciperanno anche:

•           Rob Cavaleri, responsabile sicurezza e conformità, Manlift Medio Oriente

•           Mark Keily, direttore QHSE, Sunbelt Rentals UK

•           Kevin O’Shea, direttore formazione e sicurezza, Hydro Mobile Inc, USA

I relatori prenderanno in esame alcuni importanti risultati del rapporto 2022, che presenta per la prima volta un’analisi dei dati aggiornati relativi a uno, tre e dieci anni. Il webinar prenderà in esame gli andamenti di settore, sottolineando l’importanza della segnalazione di tutti gli incidenti, compresi quelli mancati.

Brian Parker commenta: "Si tratta di una pietra miliare, poiché il sistema di segnalazione degli infortuni di IPAF è in funzione da dieci anni. Attualmente riceviamo circa 600 segnalazioni all’anno da oltre 40 Paesi, un enorme balzo in avanti rispetto agli inizi.

"Utilizziamo questo database dettagliato per fornire informazioni sul lavoro svolto da IPAF, ad esempio l’aggiornamento dei corsi di formazione riconosciuti a livello mondiale e la creazione delle basi delle campagne di sicurezza globali, come ad esempio Occhio alle cadute!, che intende a ridurre le cadute dalla piattaforma.

"Tuttavia, prendendo in esame i dati relativi a dieci anni, le tre principali cause degli infortuni gravi e dei decessi sono sempre le medesime: cadute dalla piattaforma, folgorazioni e ribaltamenti delle macchine.

"Possiamo fare più a livello di settore per ridurre queste cifre? Speriamo che gli operatori del settore dell’accesso aereo di tutto il mondo partecipino a questo webinar scaricando il rapporto, una volta pubblicato, in modo da individuare gli andamenti principali ed eseguire un benchmark dei programmi di sicurezza. Lavorando in modo collaborativo, il settore potrà continuare a sviluppare soluzioni per i problemi di sicurezza più gravi identificati nel rapporto".

Il webinar verrà trasmesso tramite Zoom in inglese, con traduzione simultanea in italiano, spagnolo, tedesco, francese, portoghese, olandese, coreano e cinese.

Una registrazione sarà disponibile successivamente sul canale YouTube di IPAF, in modo che le persone impossibilitate a partecipare alla trasmissione in diretta possano assistere al webinar. Per registrarsi al webinar gratuito fai clic qui. Per visualizzare gli eventi e le presentazioni IPAF imminenti, consulta il sito www.ipaf.org/events. Per rivedere i rapporti, webinar e materiali di supporto IPAF precedenti, visita il sito www.ipaf.org/resources.

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

  • IPAF has issued the following statement concerning the use of the platform emergency stop function in MEWPs following safety alert JCPT2223RTB issued by Multiplex on 21 November 2022, and the response from the manufacturer of the MEWP referenced.

  • L’introduzione dello schema di marcatura UK Conformity Assessed (UKCA) è stata posticipata di altri due anni, il che consentirà ai prodotti con marchio CE (standard UE) di continuare a essere venduti nei mercati della Gran Bretagna fino al 31 dicembre 2024.

  • L’applicazione mobile ePAL di IPAF per gli operatori di PLE e PLAC è stata premiata dalla rivista Lift & Access negli Stati Uniti, ricevendo il prestigioso riconoscimento LLEAP Gold nella categoria Prodotti e servizi di assistenza post-vendita.