IPAF ha firmato uno storico accordo con un importante ente di salute e sicurezza

Memorandum of Understanding (MOU) signed between IPAF and the International Institute of Risk and Safety Management (IIRSM)

La recente convention del Medio Oriente, organizzata da International Powered Access Federation (IPAF) ad Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti, ha visto la firma di un memorandum d'intesa (MOU, Memorandum of Understanding) fra IPAF e IIRSM (International Institute of Risk and Safety Management).

IIRSM è uno degli enti più attivi e di alto profilo del Medio Oriente in materia di salute e sicurezza. Negli ultimi anni, questa regione geografica ha visto un netto aumento delle operazioni di IPAF e della richiesta di formazione con accreditamento.

Il MOU è stato firmato da Tim Whiteman, CEO e DG di IPAF, e da Phillip Pearson, direttore esecutivo di IIRSM, presso la convention annuale IPAF per il Medio Oriente, tenuta a novembre 2017 presso l'Intercontinental Hotel di Abu Dhabi, la capitale degli Emirati Arabi Uniti. L'accordo è stato siglato grazie all'intermediazione di Jason Woods, rappresentante di IPAF in Medio Oriente e India, e di Matthew Cox, presidente della filiale IIRSM degli Emirati Arabi Uniti.

Jason Woods ha commentato: "IIRSM è uno dei gruppi di sicurezza più attivi del Medio Oriente a supporto dei professionisti della sicurezza di tutti i settori. IPAF è un'associazione che si occupa della formazione su piattaforme di lavoro mobili elevabili (PLE) e piattaforme di lavoro autosollevanti su colonna (PLAC); IPAF collabora con l'Istituto da molti anni in eventi che spaziano da presentazioni comuni sui nuovi standard all'organizzazione di workshop pratici sulla sicurezza.

“Sono lieto di aver firmato un MOU ufficiale e spero di rendere sempre più sicuro il lavoro in quota attraverso l'utilizzo di apparecchiature di accesso aereo utilizzate da professionisti e supervisori dotati di formazione adeguata. Il contributo dei membri di IIRSM sarà fondamentale per il raggiungimento dei nostri obiettivi comuni, vale a dire la riduzione delle cadute da quota elevata e la sicurezza dei cantieri edili dell'intera zona".

Tim Whiteman aggiunge: “IPAF cerca da sempre di collaborare con importanti organizzazioni di salute e sicurezza come IIRSM per promuovere obiettivi condivisi legati alla sicurezza e alla riduzione di incidenti e mortalità sul lavoro. Siamo lieti di ricevere supporto ai nostri programmi di formazione e sicurezza in tale regione geografica e speriamo di collaborare con IIRSM per diffondere il messaggio di sicurezza di IPAF in tutto il mondo”.

Altre notizie che potrebbero interessarti

  • Brian Parker è stato nominato nuovo Head of Safety & Technical per la International Powered Access Federation (IPAF). Entra in IPAF da AFI-Uplift Ltd e assumerà il nuovo incarico il 2 ottobre, riportando a Peter Douglas, CEO e Managing Director

  • Il Summit IPAF & gli IAPA 2020, che si terrà a Londra, nel Regno Unito, si svolgerà ill prossimo anno, a causa delle continue incertezze sulla pandemia di coronavirus.

  • Una nuova guida è stata predisposta da IPAF per assistere coloro che utilizzano PLE, PLAC, ascensori e montacarichi per lavorare in sicurezza e ridurre al minimo il rischio di contagio da coronavirus. Sul tema è stato organizzato per giovedì 21 maggio un webinar gratuito di approfondimento, successivamente disponibile anche per la visualizzazione online.