I Vincitori del primo IAPA digitale

IAPA 2021 Photo Winner

Più di 900 professionisti del settore provenienti da 67 Paesi hanno partecipato alla prima edizione digitale degli International Awards for Powered Access (IAPA); originariamente previsto a Londra nell’aprile 2020, l’evento è stato più volte rinviato e da ultimo trasferito online a causa della pandemia di Coronavirus.

Durante l’evento è stato annunciato il ritorno dell’IPAF Summit e degli IAPA sotto forma di evento fisico, che si terrà a Londra, Regno Unito, nel 2022.

Organizzati da Access International e IPAF, i premi IAPA vengono assegnati alle migliori prassi e all’eccellenza nel settore dell’accesso aereo. Per la prima volta l’evento si è svolto in modalità virtuale, con i delegati del Summit e i nominati degli IAPA riunitisi a distanza da tutto il mondo.

I vincitori dell’IAPA 2020/21 e le motivazioni dei giudici sono stati i seguenti:

CENTRO DI FORMAZIONE IPAF DELL’ANNO
Kompetenzzentrum für Arbeitssicherheit, Svizzera

Secondo i giudici, questa azienda ha ottenuto un aumento impressionante e costante del numero di tirocinanti. L’attenzione al processo di formazione di questa azienda ha contribuito a ottimizzare la formazione e consapevolezza intorno a IPAF nel mercato svizzero.

ISTRUTTORE DI FORMAZIONE IPAF DELL’ANNO
Andrew Williams della UTN Training

Celebre per il suo impegno nella formazione, Andrew Williams adatta i metodi di offerta dei corsi per soddisfare le esigenze dei delegati e ha ricevuto elogi legati a metodi di erogazione, documentazione del corso e interazione con i delegati della formazione IPAF.

FOTO DELL’ACCESSO DELL’ANNO, sponsorizzata da Media Access Solutions (MAS)
Guillaume Thorel, operatore di camion, Loxam Group (PAD)

Lo scatto vincente raffigura il cestello di un camion Multitel Pagleiro MJ700 nello stabilimento petrolchimico di Port Le Havre in Francia. Una volta messi in sicurezza gli stabilizzatori del camion, l’operatore Guillaume Thorel ha esteso verticalmente il braccio attraverso le nuvole in modo da raggiungere la zona oggetto della manutenzione. Secondo i giudici, è un’immagine che riassume le sfide quotidiane affrontate dagli operatori delle piattaforme aeree.

FOTO DELL’ACCESSO DELL’ANNO, SECONDO CLASSIFICATO
William Currie, nella foto presentata da Access Platform Sales

Questa foto è stata scattata mentre Ian McClelland, un botanico dell’Irlanda del Nord, stava eseguendo lavori nel giardino di William Currie utilizzando la piattaforma cingolata Hinowa Lightlift 26.14 Performance IIIS. Currie ha notato la scena e scattato la foto. Secondo i giudici si tratta di una foto meravigliosa, scattata con un tempismo perfetto.

CONTRIBUTO AL LAVORO SICURO IN QUOTA
Calcolatore online per le piastre stabilizzatrici della Outriggerpads

Secondo i giudici, questo dispositivo online gratuito aumenterà la sicurezza degli utilizzatori. È il frutto di uno studio di ricerca universitario testato in modo oggettivo e scientifico e dotato di un enorme potenziale per l’intero settore dell’accesso.

PRODOTTO DELL’ANNO: ISOLE/PIATTAFORME DI LAVORO AUTOSOLLEVANTI SU COLONNE
Piattaforma di lavoro per impieghi gravosi di Scanclimber

Secondo i giudici, si tratta di un prodotto innovativo e facile da usare. La capacità di restare in piedi fino a 30 metri è sorprendente e la possibilità di raggiungere 55 metri con un solo ancoraggio superiore è impressionante.

PRODOTTO DELL’ANNO: PIATTAFORME MONTATE SU VEICOLO
Steiger TB 300 di Ruthmann

Secondo i giudici, questo prodotto è una rivoluzione del mercato grazie a un incredibile raggio d’azione e una base compatta. Si tratta di una tecnologia ideale per l’accesso nelle città sottoposte a severe restrizioni sulle emissioni.

PRODOTTO DELL’ANNO: SOLLEVATORI A PANTOGRAFO E COLONNE VERTICALI
Snorkel per il sollevatore a pantografo S3019E

I giudici hanno apprezzato il pantografo incassato. Il sistema a pantografo richiede un’altezza di stivaggio inferiore e offre maggiori margini di sicurezza e carico e scarico, traino, entrata e uscita del cesto in sicurezza.

PRODOTTO DELL’ANNO: SEMOVENTI A BRACCIO E PIATTAFORME CINGOLATE TIPO RAGNO
Niftylft per il HR17NE a trazione completamente elettrica

Secondo i giudici si tratta di un prodotto unico, che offre larghezza ridotta, potenza elettrica e sbraccio unici del settore.

PREMIO PER LO SVILUPPO DIGITALE
Riwal per la gamma di iniziative digitali

I giudici sono rimasti colpiti dalla gamma di offerte della società di noleggio a supporto dei clienti, soprattutto nel campo della realtà aumentata. Si tratta di innovazioni importanti per il settore e ogni aspetto del business.

AZIENDA DI NOLEGGIO PER L’ACCESSO AEREO DELL’ANNO
mateco, Germania

Secondo i giudici, i risultati della mateco sono stati impressionanti, con una crescita eccellente, l’espansione in due nuovi mercati e una gamma di soluzioni digitali. Con 14.500 operatori dotati di formazione e l’integrazione del marchio in diversi Paesi, che ha consentito di aprire 12 depositi in un anno, si tratta di un risultato meritato per mateco.

PREMIO PER LA TECNOLOGIA INNOVATIVA IAPA
Hinowa per il TeleCrawler13

Secondo i giudici, la prima piattaforma cingolata a trazione elettrica diretta è un prodotto eccezionale che, se unito ad altre caratteristiche innovative, rende questa macchina letteralmente perfetta per il mercato dell’accesso aereo.

IPAF/ACCESSPREMIO ALLA CARRIERA INTERNAZIONALE
Roger Wickens, Regno Unito, Nationwide Platforms (divisione accesso aereo Loxam)

Peter Douglas, CEO e MD di IPAF, ha parlato di Roger Wickens, morto nel 2019, destinatario di questo premio che riconosce una vita di servizio nel settore: "Nel maggio 2019, l’accesso aereo ha perduto un veterano e un gran signore. Roger lascia un’eredità impressionante nel settore dell’accesso aereo, che sarà a disposizione delle persone che hanno avuto la fortuna di conoscerlo.

"Roger ha iniziato come apprendista meccanico nel 1972 entrando nello stabilimento come ingegnere di servizio dei carrelli elevatori nel 1977. È entrato nella Scott Greenham Access nel 1983, arrivando alla posizione di responsabile del servizio nel 1987. Quindi, è entrato nella Nationwide Platforms nel 1989 come responsabile dell’assistenza nazionale a Scunthorpe, supervisionando solo 200 macchine.

"Nel corso degli anni, ha lavorato con la Nationwide Platforms per espanderne il business fino ai livelli attuali. Con la crescita del Lavendon Group, Roger ha ricoperto un ruolo importante nell’apertura dei depositi in nuovi territori, tra cui Dubai, Germania, Spagna, Hong Kong e Francia, arrivando all’ultimo ruolo di responsabile tecnico del gruppo presso la sede di Lutterworth, nel Leicestershire, Regno Unito. Era attivamente coinvolto con IPAF: negli ultimi anni è entrato nel comitato tecnico della European Rental Association per analizzare il coinvolgimento europeo dell’azienda, soprattutto dopo l’acquisizione della Lavendon da parte della francese Loxam nel 2017.

"Ho conosciuto Roger durante i miei 27 anni di lavoro presso la Nationwide ed era una persona molto fortunata, poiché ha trascorso la sua intera vita in un lavoro e settore da lui amato e apprezzato. Ha avuto un enorme impatto sulla Nationwide e sull’intero settore dell’accesso aereo".

Anne, la moglie di Roger, ha accettato il premio, che le verrà consegnato di persona non appena le restrizioni imposte dalla pandemia di coronavirus verranno alleggerite. Anne ha aggiunto una nota di ringraziamento: "È un privilegio e un onore accettare questo premio a nome di Roger, vi ringrazio dal profondo del mio cuore. Roger ha trascorso tutta la sua vita nel campo dell’ingegneria e circa 30 anni nel settore dell’accesso aereo. Amava il profondamente il suo lavoro, che era la sua passione. Mi ha sempre stupito l’enorme quantità di conoscenze tecniche e know-how immagazzinati nella sua mente, che condivideva con gli altri. Nulla era troppo difficile per lui".

Grazie a tutti gli sponsor dell’evento: CMC, Sinoboom, Trackunit, ZTR, Hinowa, Alimak e Imer Group. I dettagli dei concorrenti selezionati e della giuria di esperti del settore di quest’anno sono disponibili su www.iapa-summit.info

 

Altre notizie che potrebbero interessarti

  • A seguito del miglioramento e dell’aggiornamento dell’interfaccia utente, i soci e i non soci che registrano i dati sul portale IPAF per la segnalazione degli incidenti sono ora in grado di accedere a nuove funzioni sulla dashboard, che consentiranno loro di monitorare le proprie statistiche sulla sicurezza.

  • Gli operatori possono ora usufruire di una formazione completa sulle PLE con certificazione ISO in Estonia e Lettonia. Questi Paesi si aggiungono alla Lituania nell'offerta di corsi sviluppati da IPAF tramite Ramirent, che oggi dispone di centri di formazione con certificazione IPAF in tutti i Paesi baltici.