IPAF firma un accordo con l’associazione spagnola per il noleggio ASEAMAC

IPAF and ASEAMAC agreement signed by Tim Whiteman, CEO & MD of IPAF, and Juan José Torres, President of ASEAMAC, at ASEAMAC’s Annual Conference in Madrid, Spain.

La International Powered Access Federation (IPAF) ha firmato un accordo di ampio respiro con l’Associazione spagnola per il noleggio di macchinari e attrezzature (ASEAMAC) per la collaborazione su progetti, eventi e la diffusione di conoscenze, prassi migliori e competenze in materia di sicurezza per il mutuo beneficio di entrambe le organizzazioni e dei loro soci.

L’accordo è stato firmato da Tim Whiteman, CEO e Amministratore Delegato di IPAF, e Juan José Torres, Presidente di ASEAMAC, alla Conferenza annuale di quest’ultima a Madrid, Spagna, il 30 e 31 di gennaio.

Nell’ambito dell’accordo, il percorso per i soci di ASEAMAC che desiderano iscriversi a IPAF verrà semplificato e i soci di ASEAMAC potranno offrire corsi di formazione per operatori e responsabili di PLE riconosciuti da IPAF, incluso il corso operatore per la carta PAL riconosciuta globalmente, sotto il normale regime di adesione e monitoraggio IPAF.

L’accordo prevede anche un’intesa reciproca di agevolazione per i soci IPAF che desiderano iscriversi a ASEAMAC, a patto che possano soddisfare le condizioni e i requisiti per l’iscrizione a ASEAMAC. I soci delle due organizzazioni avranno diritto a sconti speciali per la partecipazione a eventi a pagamento organizzati da IPAF o ASEAMAC.

In occasione di eventi e conferenze organizzate da ASEAMAC, IPAF verrà invitata a proporre un oratore o un partecipante ai dibattiti nelle varie conferenze o gruppi di lavoro di interesse per l’accesso aereo; le due organizzazioni collaboreranno anche in eventi e campagne nazionali e internazionali su salute e sicurezza occupazionale e nella diffusione e promozione di pubblicazioni, ricerche e messaggi di sicurezza.

Tim Whiteman ha commentato: “La missione mondiale di IPAF è promuovere l’uso efficace e sicuro dei mezzi di accesso aereo, e ove appropriato, cerchiamo di collaborare con organizzazioni con interessi comuni laddove i nostri fini e obiettivi si sovrappongono, per diffondere ovunque un messaggio di sicurezza e fornire vantaggi maggiori alla nostra rete di soci.

“A seguito di collaborazioni simili e memorandum di intesa con gli enti responsabili di salute e sicurezza in Medio Oriente, Sud-est asiatico e India l’anno scorso, IPAF è lieta di siglare un accordo di intesa e impegno per una più stretta collaborazione con ASEAMAC in Spagna e in Europa, per promuovere i nostri obiettivi comuni e per il mutuo beneficio di entrambe le organizzazioni e dei loro soci.

“Questo è uno sviluppo molto interessante e aspettiamo con ansia di poter collaborare strettamente, in modo produttivo con ASEAMAC nei mesi e negli anni a venire.”

Juan José Torres, Amministratore Delegato di TORRES Servicios Técnicos (TST) e Presidente di ASEAMAC, ha commentato: “Siamo coscienti che questo accordo rappresenta un servizio per i nostri soci, perché la formazione non rientrava nelle competenze di base dell’organizzazione; in questo campo noi possiamo imparare molto da IPAF.

“Il noleggio è molto più che fornire macchinari; noi ci aspettiamo una grande collaborazione con IPAF.”

Altre notizie che potrebbero interessarti

  • L'ultima campagna per la sicurezza IPAF si chiama “Street Smart" e sottolinea l'importanza della sicurezza quando si lavora in quota con PLE su strade o nelle loro vicinanze. È stata lanciata da IPAF all'Expo Bauma 2019 al Messe München, Monaco, Germania, 8-14 di aprile.