Grandi progetti di costruzione spingono la domanda di PAL CARD nelle regioni nordiche

Facebook Data Centre, Odense, Denmark

Grandi progetti di costruzione portano ad un aumento della domanda di corsi di formazione per operatori di piattaforme di lavoro elevabili (PLE) in paesi come la Danimarca, dove le imprese internazionali richiedono che tutti gli operatori di piattaforme mobili siano formati presso i centri di formazione riconosciuti dalla International Powered Access Federation (IPAF).

La Riwal, azienda socia di IPAF, ha aperto il suo primo centro di formazione presso Odense, Danimarca, alla fine del 2017 per rispondere alla domanda di operatori con certificato IPAF per il grande progetto di un centro dati il cui appaltatore principale, il MACE Group, richiede che tutti gli operatori di piattaforme mobili siano in possesso di una tessera PAL o la qualifica PAL+.

Kent Boström, rappresentante IPAF per la regione nordica e baltica, ha commentato: “Mace ha vinto la gara di appalto per la costruzione di un centro dati qui in Danimarca. Il progetto richiederà altri due anni di lavori, e Mace prevede di partecipare anche a svariati altri grandi progetti di costruzione nella regione nordica e baltica, e in tutta Europa.        `

“Gli standard del Mace Group stabiliscono che tutti gli operatori di PLE nei suoi cantieri devono possedere una tessera PAL, quindi, in risposta a tale esigenza, la Riwal, azienda socia IPAF, ha aperto il primo centro di formazione riconosciuto da IPAF in Danimarca alla fine del 2017, e ha formato in totale 588 operatori, con il rilascio dall'inizio dell'anno di 467 tessere PAL. Per soddisfare questa domanda crescente di tessere PAL di IPAF nella regine nordica, è prevista l'apertura di altri centri di formazione IPAF in Danimarca e Finlandia nell'autunno del 2018.

“Il Mace Group è orgoglioso del lavoro che sta svolgendo in collaborazione con Riwal e IPAF, volto a migliorare la formazione e la sicurezza, e ha organizzato una giornata promozionale presso la sede di Odense, per permettere al personale di provare un simulatore di PLE a realtà virtuale (VR).”

Iain Gardner, Responsabile senior per salute, sicurezza e benessere, e leader del Campus HS&W presso il Mace Group, commenta: “Qui al Mace Group è molto importante condividere con altre aziende e partner in paesi diversi gli elevati standard di salute e sicurezza raggiunti nel corso degli anni. La tessera PAL di IPAF e lo standard di formazione per i responsabili di PLE sono stati creati imparando dalle lezioni di progetti precedenti.

“La nostra collaborazione con IPAF e Riwal ha ottenuto un ottimo successo e ci rallegriamo che lo standard sia stato adottato ampiamente. ‘Sicurezza prima di tutto, senza compromessi’ è uno dei valori di base alla Mace, insieme a ‘Quattro iniziative di sicurezza’, il Mace group si sforza di garantire che chiunque partecipi ai nostri progetti torni a casa in buona salute.

“Alla Mace ci impegniamo a mantenere gli standard di salute, sicurezza e benessere più elevati in tutti i nostri progetti, offrendo soluzioni innovative per raggiungere l'eccellenza nei servizi per i nostri clienti. Sarà fantastico se riusciremo a incentivare altri paesi a imparare dalle nostre esperienze nel migliorare gli standard di salute e sicurezza.”

Invitiamo chiunque abbia opinioni o idee da condividere sui benefici di VR e dei simulatori di PLE nell'ambito della formazione e della sicurezza a dare il proprio contributo alla consultazione mondiale IPAF in corso su www.ipaf.org/VRconsultation; è disponibile anche un video sulla collaborazione tra Mace, Riwal e IPAF, lo si può vedere facendo clic qui.

Immagine: Facebook Data Center, Odense, Danimarca

Altre notizie che potrebbero interessarti

  • IPAF è stata nominata a due European Association Awards grazie alla candidatura nelle categorie Best Provision of Industry Information and Intelligence e Best Association Conference (meno di 225 delegati). I vincitori verranno annunciati a marzo.

  • IPAF ha firmato un accordo con l’Associazione spagnola per il noleggio di macchinari e attrezzature (ASEAMAC) per la collaborazione su progetti ed eventi e per offrire sconti sui costi di sottoscrizione per abbonamenti ed eventi ai soci di ciascuna organizzazione. L’accordo è stato firmato da Tim Whiteman, CEO e Amministratore Delegato di IPAF, e Juan José Torres, Presidente di ASEAMAC, alla Conferenza annuale di ASEAMAC a Madrid, Spagna.

  • IPAF lancerà ufficialmente la sua campagna mondiale sulla sicurezza 2019 presso il bauma, la grande fiera sulle apparecchiature di costruzione, che si terrà a Monaco, in Germania, dall'8 al 14 aprile 2019. Lo stand di IPAF è confermato (711 nella sala C4 dell'area di esposizione) e presenterà anche un sofisticato simulatore PLE, che si è dimostrato molto popolare negli eventi IPAF del 2018.